Fondi interprofessionali

Come nascono ed obiettivi:
Le vigenti normative, offrono la possibilità di costituire Fondi per la formazione continua. Queste consentono di sostenere lo sviluppo delle imprese e di garantire competitività alla ed occupazione per i lavoratori.
Chi può aderire:
L'adesione è su base facoltativa. Si attiva all'atto dell'iscrizione ad un fondo. Ogni azienda che versa all’INPS il contributo contro la disoccupazione involontaria, pari all’1,81% dei contributi totali per i propri dipendenti, può destinare una piccola parte dei contributi (pari allo 0,30%) all'accantonamento in un fondo interprofessionale.
Beneficiari:
I datori di lavoro che scelgono di aderire ad un fondo interprofessionale, consente di beneficiare le seguenti categorie:

  • I quadri
  • gli impiegati
  • gli operai

Come aderire:
In modo volontario, gratuito e senza alcun costo l'azienda aderisce al Fondo Interprofessionale.

Formazione finanziabile
Ogni fondo ha specifiche differenti caratteristiche. I programmi formativi finanziabili, sono ampi essi comprendono ogni singola esigenza, riconducibile alle verie aree di attività delle aziende aderenti. Questo,  secondo le diverse tipologie ed esigenze formative:

  • Affiancamento
  • Coaching
  • Formazione in aula
  • Formazione presso il cliente (training on the job)

Nord Consulting ha instaurado partnership, per valutare le particolare esigenze dei propri clienti, con affiancamento nella scelta del fondo, seguendo quindi tutte le procedure e le specifiche attività.